mutuoappoggio casa

Mutuo Appoggio

Racconto teatrale fra cronaca e poesia sull’esperienza delle Società Operaie di Mutuo Soccorso
 

di Antonella Enrietto
musiche e rime Luciano Gallo
con Antonella Enrietto e Luciano Gallo

un progetto sostenuto da Fondazione Centro per lo studio e la documentazione delle Società di Mutuo Soccorso. Onlus
Società Operaie di Mutuo Soccorso di Pont Canavese, Fossano, Omegna, Castellazzo Bormida, Drusacco

 “Nel progresso morale dell’uomo il grande fattore fu il mutuo appoggio, non la lotta” (Alexeevic Kropotkin, filosofo, 1902)

Uno spettacolo tra cronaca e poesia per fare un salto nel passato senza perdere di vista presente e futuro.
Il “mutuo appoggio” è la vocazione, profonda e consapevole, che ha ispirato l’intera esperienza delle Società Operaie di Mutuo soccorso, nate nel 1848, agli albori dell’unità d’Italia. La lontananza nel tempo delle date di fondazione  ha reso evidentemente impossibile l’incontro con testimoni diretti. Fonte preziosa sono stati gli archivi, i verbali, i copialettere e soprattutto la sapiente e appassionata cura di chi nel tempo ha tramandato ricordi e documenti preziosi.
Alcuni (pochi) testimoni di un tempo più recente sono ancora con noi e il nostro progetto nasce anche per non disperdere il patrimonio di memoria che vede intrecciata la storia delle Soms agli eventi importanti della nostra Storia, senza dimenticare la propensione all’aggregazione come esperienza ludica e di accrescimento umano e culturale. E in ultimo, il fondamentale tema portante l’intero progetto: il “mutuo appoggio”.
Il risultato è uno spettacolo che si appoggia a molteplici linguaggi teatrali: dall’interpretazione al racconto, alla lettura interpretativa,  dal canto alle tecniche clown, ben lungi dall’essere uno spettacolo didattico.
In un momento storico nel quale si ricomincia a parlare di gruppi di acquisto, di decrescita, di banca del tempo, di consumo equo e solidale (solo per citare alcuni esempi), una storia come quella delle SOMS rappresenta un patrimonio di solidarietà esemplare, un’esperienza  entusiasmante e significativa.

INFORMAZIONI TECNICHE
Lo spettacolo non deve essere replicato necessariamente in un teatro, ma anche in luoghi differenti che possano consentire una maggior prossimità al pubblico.
Durata: 1 ora
Pubblico: per tutti a partire da 13 anni.

Per esigenze particolari
qualora lo spazio ne renda necessario l’utilizzo
clicca scheda-tecnica-MA.pdf

03 luglio 2013

Festival Asti Teatro, Cascina del Racconto

02 marzo 2013

Officine H, Ivrea (TO)

31 gennaio 2013

Teatro della Caduta, Torino

15 novembre 2012

Auditorium La Serra, Ivrea (TO)

27 ottobre 2012

Teatro Morgando, Cuorgnè (TO)

20 ottobre 2012

Società di Ozegna (TO)

16 settembre 2012

Salone Pluriuso, Vico Canavese (TO)

13 novembre 2011

Palazzetto, Ozegna (TO)

19 aprile 2011

Teatro Sociale, Omegna (VB)

12 aprile 2011

Salone della Società, Castellazzo Bormida (AL)

23 ottobre 2010

S. Damiano d'Asti

17 ottobre 2010

Salone della Società, Fossano (CN)

01 ottobre 2010

Salone della Società, Castellazzo Bormida (AL)